Reali alternative ai condizionatori per rinfrescare casa con nuovi sistemi e tecnologie 2022 | BusinessOnLine.it

2022-05-21 10:02:04 By : Ms. Lisa Ye

Il free cooling sfrutta la differenza tra la temperatura dell'aria interna e quella esterna per portare la freschezza di cui si ha bisogno nella propria casa. Ma sono anche altre le alternative ai condizionatori.

Rinfrescare la propria casa ma non senza accendere un condizionatore? Oppure non usarlo perché consuma troppa energia. Ci sono molti metodi per portare un po' di freschezza nella propria casa senza passare necessariamente dal box dell'aria condizionata. Non occorre sempre investire in condizionatori d'aria per raffreddare la propria casa.

Esistono anche altre alternative meno costose ma ugualmente efficaci. In termini di prezzo, è difficile dare indicazioni. Quello che attualmente sappiamo è che tra queste alternative all'aria condizionata ve ne sono alcune molto economiche e altre che richiedono comunque un investimento maggiore. Scopriamo allora insieme quali sono le soluzioni alternative tra:

Alternative ai condizionatori, quali sono

Quali modi per rinfrescare la propria casa

La ventola è in circolazione da decenni, quasi quanto il condizionatore d'aria. È un refrigeratore efficiente e molto economico. In effetti, il ventilatore è accessibile a tutte le tasche. Ed è una semplice alternativa ai condizionatori d'aria poiché sposta l'aria per raffreddare le persone che lo circondano.

Il movimento dell'aria sulla pelle raffredda il corpo attraverso il meccanismo di evaporazione del sudore. Questo è un vantaggio in più rispetto alla sensazione di freschezza. Che si tratti di un modello da terra o sospeso, oscillante o a velocità regolabile, il ventilatore è la prima opzione che si ha quando si tratta di sostituire i condizionatori d'aria.

Molti inventori stanno lottando quotidianamente per creare prodotti utili e pratici per tutti. È proprio questo il caso dei cuscini climatizzati, di recente invenzione. Si tratta di un cuscino connesso e climatizzato che permette di dormire meglio, anche durante le ondate di caldo o il caldo estivo intenso. La qualità del sonno dipende dalla temperatura del corpo e principalmente della testa. Si basa sul principio di abbassare la temperatura del cuscino a 24 gradi per poter addormentarsi velocemente.

Successivamente, il cuscino manterrà una temperatura costante di 25 gradi per beneficiare di una notte tranquilla e aumentare le fasi di sonno profondo. E quando è ora di svegliarsi, il cuscino connesso e climatizzato aumenterà la temperatura a 31,5 gradi. Tutta questa programmazione moderna e altamente tecnologica è possibile grazie ad un'applicazione specifica da controllare con lo smartphone.

Il free cooling sfrutta la differenza tra la temperatura dell'aria interna e quella esterna per portare la freschezza di cui si ha bisogno nella propia casa. Ed è necessario evacuare il calore accumulato durante il giorno durante la notte per abbassare la temperatura il giorno successivo. Durante il giorno l'aria che c'è all'esterno rinfresca un edificio se è più fredda di quella che c'è all'interno.

Sono principalmente i data center che utilizzano la tecnica del free cooling. Poiché operano 24 ore al giorno per l'archiviazione di apparecchiature informatiche e dati, il loro budget sarebbe fenomenale se dovessero accontentarsi di un sistema di aria condizionata. In effetti, questo potrebbe rappresentare quasi il 50% della bolletta energetica totale. Inoltre, è un'ottima alternativa che li aiuta a risparmiare denaro preservando la qualità delle loro apparecchiature.

L'architettura bioclimatica è una tecnica che si ispira a costruzioni ancestrali. Trae le sue prestazioni dalle caratteristiche geografiche al fine di ridurre le esigenze di climatizzazione. Per trovare questa efficienza dell'architettura bioclimatica, è opportuno scegliere i materiali, l'orientamento dell'abitazione, la vegetazione presente sul terreno. La progettazione di un'architettura bioclimatica non ha regole precise. Tutto dipende dalla posizione della casa. La sua efficacia è tuttavia attualmente riconosciuta.

Il tetto verde è un metodo sempre più diffuso per isolare gli edifici. Il concetto è semplice, basta costruire tetti verdi invece di tetti moderni fatti di argilla, metallo, tegole. Oltre a essere totalmente estetico, il tetto verde offre anche un'oasi di pace per la biodiversità locale. Si adatta perfettamente agli ambienti urbani e aiuta a ridurre le isole di calore che si trovano principalmente nelle grandi città.